Binance approvato dal Bahrain

Il Bahrain è il primo paese del Medio Oriente a concedere a Binance l'approvazione in linea di principio per affermarsi come fornitore di criptovalute.



Binance Holdings Ltd. ha ricevuto l'approvazione di principio dalla Banca centrale del Bahrain per operare come fornitore di servizi di criptovalute in Bahrain, ha affermato la società in un post sul blog.

Changpeng "CZ" Zhao, amministratore delegato di Binance, ha spiegato che la società sta attualmente lavorando all'intero processo di richiesta, aggiungendo che il progetto sarà completato "a tempo debito".


Changpeng "CZ" Zhao ha anche affermato che "La Banca centrale del Bahrain ha dimostrato leadership e lungimiranza nell'affrontare le criptovalute come una futura classe di attività.

Sono grato per il supporto della Banca Centrale del Bahrain e del più ampio ecosistema dello stato durante il processo. L'approvazione riconosce l'impegno di Binance a conformarsi pienamente ai requisiti normativi e il nostro più ampio impegno ad ancorare operazioni e attività in Bahrain".


Il Bahrain sta cercando di rafforzare la sua industria delle criptovalute


Nel 2021, Binance ha attirato l'attenzione dei regolatori di tutto il mondo. Molti hanno affermato che Binance non era autorizzato a condurre affari nei loro paesi. Ciò ha spinto la società ad assumere personale per potenziare le sue attività di conformità e ha affermato che prevedeva di richiedere l'approvazione ufficiale in alcuni paesi. Quest'ultima mossa di Binance mostra che l'azienda si sta sempre più concentrando sul Medio Oriente. I funzionari si erano già incontrati con le autorità degli Emirati Arabi Uniti nei mesi scorsi per discutere la possibilità di stabilire un quartier generale nel paese.