Bitcoin inarrestabile

La recente corsa rialzista di #Bitcoin continua, mentre la criptovaluta ha raggiunto un nuovo massimo pluriennale di quasi $56.000. Anche il dominio di #BTC sulle altcoin ha raggiunto un record, anche se la maggior parte di esse è in verde rispetto al dollaro.


Ottobre continua ad essere un mese molto favorevole per bitcoin, almeno per ora. La criptovaluta principale si attestava a poco più di $43.000 all'inizio, ma solo nei primi giorni è balzata a circa $48.000, dove è rimasta per un po'.


Dopo un breve #ritracciamento di $1.000, è ripartito di nuovo e ha toccato $50.000 per la prima volta dall'inizio di settembre. Questa volta, però, ha superato il livello e si è avvicinato a $52.000, come riportato ieri.


I rialzisti non avevano ancora finito, poiché continuavano a spingere l'asset verso nord. Ciò ha comportato un'altra impressionante ondata che ha portato BTC a un massimo giornaliero di poco meno di $56.000. Questo è diventato il prezzo più alto di bitcoin da metà maggio.


Nonostante i ritorni di poche migliaia di dollari da allora, la capitalizzazione di mercato della criptovaluta è ancora ben al di sopra di 1 trilione di dollari. Inoltre, ha aumentato il suo dominio sulle altcoin a quasi il 45%, che è il massimo di due mesi.


Anche le monete alternative sono balzate più in alto rispetto al dollaro negli ultimi giorni. #Ethereum, ad esempio, era sceso ben al di sotto dei 3.000 dollari durante il crollo di fine settembre.


Tuttavia, la seconda criptovaluta più grande ha recuperato più di $700 da allora e attualmente supera i $3.600, che è un massimo di più settimane.


Su una scala di 24 ore, l'intero mercato è in verde. Ciò include guadagni impressionanti da #Cardano, #Binance Coin, #Ripple, #Solana, #Polkadot, #Terra, #Avalanche, #Uniswap e #Litecoin.


Una delle poche eccezioni è Shiba Inu. Come riportato in precedenza, SHIB è salito alle stelle con percentuali a tre cifre nell'ultima settimana ed è diventata la dodicesima criptovaluta per capitalizzazione di mercato.