Sarà alla fine Algorand la vera regina?

Secondo i dati di #CoinGecko, i prezzi della criptovaluta #ALGO di #Algorand sono aumentati del 90% negli ultimi sette giorni, superando la soglia dei 2 dollari USA e raggiungendo oggi il massimo in due anni di 2,44 dollari USA. ALGO, classificata come la 17a criptovaluta più grande per valore di mercato, non ha visto tali altezze di prezzo dal suo lancio nel 2019.


Algorand è una rete open source, pubblica, basata su #blockchain che supporta un'ampia gamma di applicazioni. La blockchain, che è stata lanciata nel giugno 2019, utilizza un algoritmo di "prova pura di palo" (#PPoS) inventato dal suo fondatore Silvio Micali, un professore del #MIT. Secondo Algorand, l'algoritmo PPoS consente a ogni detentore di #token di diventare potenzialmente un validatore di blocchi tramite lo #staking di ALGO. Tuttavia, i validatori di blocchi vengono selezionati casualmente e segretamente per ogni nuovo blocco aggiunto alla catena, il che significa che gli utenti hanno la stessa possibilità di essere scelti dal sistema, consentendo la decentralizzazione della rete.


Alcuni fattori potrebbero essere alla base del rally dei prezzi di ALGO. Il 31 agosto, #Koibanx, una società latinoamericana di tokenizzazione di asset e infrastrutture finanziarie blockchain, ha annunciato di aver firmato un accordo con #ElSalvador per sviluppare la sua infrastruttura blockchain sulla base della tecnologia di Algorand. "Essendo stata selezionata come tecnologia di scelta per un progetto di queste dimensioni, la velocità, la scalabilità, la stabilità e la sicurezza di Algorand sono evidenti", ha affermato Alexandra Clark, sales trader presso il broker di asset digitali #GlobalBlock con sede nel Regno Unito, in una e-mail.


Algorand ha anche ampliato i suoi casi d'uso nella finanza decentralizzata (#DeFi), nei token non fungibili (#NFT), nei pagamenti e nelle valute digitali della banca centrale. La blockchain ha attualmente un valore totale di 83 milioni di dollari bloccato nei protocolli DeFi, secondo DeFi Llama.


A giugno, Arrington Capital, una società di gestione delle risorse digitali nei mercati dei capitali basati su blockchain, ha lanciato un fondo di 100 milioni di dollari da investire in progetti basati su Algorand.


#cryptoitalia#spaziocrypto#tecnologia#cryptovaluta#crypto